PROPRIETA’ E USO DELLO ZENZERO IN POLVERE

12/07/2018

PROPRIETA’ E USO DELLO ZENZERO IN POLVERE


Lo zenzero è una pianta tipica di paesi orientali come l’India e la Malesia, la parte che consumiamo è il rizoma, cioè il fusto della pianta che possiamo trovare sottoterra. Imparare a consumare zenzero in polvere ogni giorno, in modi diversi, ci aiuta a sentirci meglio in modo del tutto naturale e a combattere piccoli e grandi disturbi: lo zenzero infatti è antinfiammatorio, antidolorifico, antiossidante, digestivo e antibatterico, oltre ad essere un ottimo antiossidante.

zenzero in polvere bio

E’ in grado di:

-          Calmare la nausea e favorire la digestione, basta infatti una tisana dopo i pasti. Sciogliete in mezzo litro d' acqua calda un cucchiaino di zenzero inpolvere e aggiungete una spruzzata di limone. Aiuta anche i nostri amici pelosi in viaggio, prevenendo vomito, iper salivazione e irrequietezza.

-          Tenere a bada glicemia e colesterolo: lo zenzero in polvere, in un quantitativo di 2-3 gr giorno,  abbassa glicemia e grassi nocivi nel sangue.

-          Migliorare dolori o infiammazioni:  mal di testa, dolori o infiammazioni muscolari, articolari o legati ciclo mestruale

-          Sostenere il sistema immunitario e combattere i malanni di stagione (tosse, mal di gola e raffreddore),  soprattutto sotto forma di tisana


VALORI NUTRIZIONALI per 100 grammi:

-          Calorie 80

-          Grassi 0,8 g

-          Acidi grassi saturi 0,2 g

-          Acidi grassi polinsaturi 0,2 g

-          Acidi grassi monoinsaturi 0,2 g

-          Colesterolo 0 mg

-          Sodio 13 mg

-          Potassio 415 mg

-          Carboidrati 18 g

-          Fibra alimentare 2 g

-          Zucchero 1,7 g

-          Proteina 1,8 g

-          Vitamina A 0 IU

-          Vitamina C 5 mg

-          Calcio 16 mg

-          Ferro 0,6 mg

-          Vitamina D 0 IU

-          Vitamina B6 0,2 mg

-          Vitamina B12 0 µg

-          Magnesio 43 mg

 

QUANTO ZENZERO? per la radice fresca,  tra i 10 e i 30 grammi giornalieri. Se non si è abituati a utilizzarlo, aumentare il quantitativo gradualmente.

Se invece si consuma zenzero in polvere essiccata, sono sufficienti 3/4 grammi al giorno.

In entrambi i casi, quantitativi superiori potrebbero causare bruciore di stomaco, fastidi intestinali o sfoghi cutanei.

 

LO ZENZERO IN CUCINA

-CHIA PUDDING CON MANDARINO E ZENZERO, scopri la nostra ricetta 

-TISANA ALLO ZENZERO, per dimagrire ed eliminare le tossine. 1 cucchiaino di zenzero in polvere (circa 1 gr), 1/2 litro d'acqua, 1 fettina di limone,  zucchero o dolcificanti naturali a piacere. Far bollire l’acqua, spegnere il fuoco e aspettate per qualche secondo,  versate un cucchiaino di zenzero in polvere e mescolate, coprite il pentolino con un coperchio e aspettate per 2-3 minuti, aggiungete una fettina di limone e dolcificate a piacere. Da consumare al mattino a stomaco vuoto e la sera prima di andare a dormire. Ottima anche fredda, dopo averla messa in frigorifero.

 

CONTROINDICAZIONI – consultare il medico prima di assumere zenzero:

-          In gravidanza e allattamento

-          se si assumono farmaci antinfiammatori

-          se si assumono farmaci antiaggreganti e anticoagulanti, poiché  lo zenzero ha effetto  fluidificante

 

Se non vuoi perdere news, ricette e promozioni, seguici sui nostri canali social

 

FB

IG

G+

YouTUBE